Prosecco Run 2018

7 settembre 2018

LA STRADA DEL PROSECCO E I VINI DI VALDOBBIADENE.

Dietro ogni curva, le magie inaspettate dell’alta collina trevigiana.

La nuova Strada del Prosecco di Valdobbiadene, costituitasi nel 2003, è l’erede diretta di quella che è stata, nel lontano 1966, la prima arteria enologica italiana con i suoi spettacolari chilometri che si addentrano e si inerpicano lungo i colli da Bassano a Valdobbiadene. Carlo Brusadin ci ha guidato tra vigneti ininterrotti, borghi e paesi dove si respira il sapore della secolare arte vinicola di queste terre, regalando scorci e paesaggi di autentica bellezza e grande fascino, insieme a eremi, chiesette secolari, tracce della storia rurale civile e religiosa delle genti di qui. Le terre del Prosecco Doc sanno davvero riservare inaspettate e piacevoli sorprese, dietro ogni curva, nel cuore di uno borgo tra i vigneti, sulle cima di una collina magari nascosta alla vista. E forse è proprio in questa capacità di stupire che sta la magia profonda del territorio della Strada del Prosecco.

La foto gallery