Intrepido Run – Fly Emotions

21 luglio 2013

Come provare un run “adrenalinico”?

Basta partecipare all’Intrepido Run che tutti gli anni propone sfidanti percorsi e prove d’abilità.
Quest’anno il Run ci ha portati, attraverso la val Brembana, ad Albaredo per San Marco (SO) per provare l’emozione del volo. Un volo un po’ particolare perché, grazie ad una speciale imbracatura, con caschetto, cintura, bretelle e ganci, vieni assicurato ad un carrello che scorre liberamente lungo una fune d’acciaio, attraverso un’incontaminata valle montana, regalando attimi di pura emozione e panorami mozzafiato. All’arrivo uno speciale sistema frenante ti rallenta in modo naturale e totalmente automatico.
L’emozione di volare può essere condivisa tra due persone: marito e moglie, fidanzato e morosa, amiche/amici del cuor… così da poter gustare insieme il piacere dell’avventura e rendere l’esperienza ancora più affascinante.

Un po’ di strizza alla partenza, mille pensieri per la testa (“Cosa succede se la carrucola esce dal cavo? Cosa faccio se mi fermo a metà del percorso? Chi me l’ha fatto fare?!?”), cento promesse fatte all’amico vicino (“Se mi succede qualcosa, ti lascio la morosa!”, “No!! No!! Tienila … preferisco la tua moto!”), e via si parte!!

Una bellissima percezione di carezze d’aria sul volto, una forte sensazione di pura adrenalina nella cornice di un panorama indimenticabile, il graduale aumento della velocità di volo fino ad una frenata più o meno attenuata all’arrivo!!
E così il primo tratto è percorso per atterrare a Bema a 700 mt di altezza. Tramite un pulmino si viene trasportati alla partenza del secondo percorso, quello che ti riporta ad Albaredo a pochi passi da dove sei partito.

Un grande sorriso ed una foto ricordo all’arrivo a braccia aperte stile “volo dell’angelo” concludono l’avventura!!

Grazie amici, al prossimo Intrepido Run ovvero alla prossima esperienza mozzafiato!!!