Macho Run

1 giugno 2012

…Il Macho Run raccontato da 5 protagonisti:

Il Teo:
Dal tramonto all’alba, UNA NOTTE è il tempo che 15 Santi hanno avuto a disposizione per raggiungere Vienna. Partenza ore 20,30 pausa a Velden e arrivo alle 08,00 a Vienna dopo 800 km in notturna tra buio, freddo, nebbia e pioggia…. Cosa desiderare di più??? Un jack per colazione prima di andare a letto!
Spettacolare run, il più duro che abbia mai fatto ma bellissimo, come la compagnia!
Complimenti ai 15 della pattuglia acrobatica che sono ripartiti il giorno dopo per rifare gli 800 km di ritorno in 8 ore!!!! GRANDI!!! Grazie a tutti!!

Egidio Banholzer:
Da venerdì notte a domenica pomeriggio, 1747 Km, andata e ritorno da Vienna. Pioggia a catinelle, freddo, nebbia, asfalto pericoloso . La nottata è stata veramente dura, ma con questi 15 compagni di viaggio è stato tutto molto più facile.
Grazie a tutti i SANTI!

Cristiano “Ciccio” Maserati:
Dopo un viaggio allucinante siamo arrivati a Vienna… 880 km percorsi in una notte, freddo, pioggia e una boccia di jack seccata. Ottima compagnia. Ora riposino e poi giretto in città.
Arrivato a casa di ritorno dal Macho Run a Vienna con i Santi… 1770 km percorsi… Un gruppo di amici pazzi e tanta tanta allegria… Giudizio?? Figata pazzesca!!
Lei e’ la mia motoretta … Harley Davidson Sportster 1200 del 2001 … Ha 11 anni la vecchina, piscia olio dal filtro dell’aria, a 130km/h vibra come un moulinex, a 135 diventa quasi inguidabile dalle vibrazioni che ti arrivano nelle mani … Fa un baccano assordante e frena zero … Ma quante soddisfazioni mi regala!! .. Un giro tra Grecia e Turchia di 3500 km e una corsa a Vienna andata e ritorno a manetta senza lamentele… A chi mi domanda perché non la cambio rispondo … perché e’ iper affidabile, mi porta sempre a casa e poi….. E’ la MIA moto…
Questo commento e’ dedicato a TEO e a tutti i miei compagni di viaggio…
Siete M I T I C I…..

Giovanni B.
Partenza da Brescia ore 20.00 – 800 km in notturna, sosta a Velden, arrivo a Vienna alle 8.00.
Riposino (chi ha potuto), visita città, cena, nanne, Ripartenza ore 9.00 arrivo a Brescia 17.00: 15 GRANDI SANTI c’erano…
GASOLINE PIC-NIC … già l’inizio prometteva bene .
Brescia – Vienna 800 km in notturna … riposino … wienerschnitzel e ripartenza.
Se gli ANGELI volano I SANTI che fanno?
Vienna – Brescia in 8 ore…pausa pranzo compresa.
Un grazie ASSAI ai miei 14 compagni di viaggio!!

Sergio Verità
Ho paura a pensare cosa si inventerà il Teo dopo questa fantastica avventura per il prossimo run estremo….Tutto fantastico!!