Conosci la tua Moto

1 giugno 2012

“Quali controlli devo fare alla moto prima di un run? Come faccio a cambiare una candela? Perché la mia moto si avvia con difficoltà?”

E’ con queste domande in testa e con la voglia di scoprire mondi prevalentemente maschili, che le Santelle ovvero le Ladies del Gruppo motociclistico I Santi, hanno partecipato alla 1° edizione del corso “Conosciamo la nostra moto!”.
La location è un capannone adeguatamente predisposto dove, accanto agli attrezzi tipici del mestiere di meccanico, c’erano tutti gli strumenti didattici dei corsi di formazione: lavagna a fogli mobili, materiale documentale, sedie….un fusto di fresca birra e un abbondante cesto di patatine e snack hanno completato l’ambiente.

Alberto, esperto meccanico di moto Harley e docente del corso, dopo i primi momenti di comprensibile emozione di fronte ad un curioso pubblico femminile, è partito in quarta dimostrando preparazione, competenza tecnica e grande sex appeal.
…Averne di meccanici così!!!

Il corso ha avuto un inizio sorprendente e suggestivo con la lettura di due poesie di Carlo Talamo: grandi sorrisi di ammirazione sono naturalmente comparsi sui volti delle Ladies ed un meritato applauso ha riempito l’aria circostante.

Freni, frizioni, candele, comandi del gas, relè e fusibili sono stati argomenti ampiamente trattati, in un’interazione vivace e continua tra le Ladies ed Alberto. Interessanti le diverse reazioni delle Santelle: qualcuna ha preso appunti, altre hanno posto domande basandosi sulla loro esperienza di biker, altre ancora hanno fatto pratica sulla moto messa a disposizione, alcune hanno mangiato e bevuto in piacevole compagnia, ma tutte hanno riso e si sono divertite.

Di una cosa sono certa, d’ora in poi nella borsa della moto, accanto alla trousse dei trucchi e alla piastra per capelli saranno presenti chiavi esagonali, pinze, candele di scorta ed altri attrezzi, pronti per essere utilizzati a fronte di ogni evenienza.

E come avviene per tutti i corsi di formazione che si rispettino, non è mancata la valutazione finale del grado di soddisfazione e di apprendimento. Un grande e sentito applauso ha valutato “eccellente” il corso.

Grande Alberto e brave le Santelle!! Alla prossima!!